Le arti marziali per prevenire la violenza sulle donne

E’ notizia di qualche settimana fa che a Bukavu è stata aperta una scuola di arti marziali, specificamente rivolta a un pubblico femminile.

Il Congo detiene il triste primato delle violenze sulle donne, spesso connesse alle attività militari o para militari dei vari gruppi che devastano il paese.

Forse la possibilità concreta di difendersi non solo aiuterà realmente molte donne, ma contribuirà anche a generare quell’autostima e quel livello di consapevolezza che aiuta anche psicologicamente tutte le donne a resistere a qualsiasi tipo di violenza.

EDV

13 gennaio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *