News dal Congo

L’epidemia di ebola in Congo rimane attiva, con sei nuovi casi che sono stati registrati il 3 giugno scorso a Bikoro e Wangata.

Dall’inizio dell’emergenza, nell’aprile scorso, in tutto sono stati accertati 56 casi di cui 25 mortali.

Attualmente l’Organizzazione Mondiale della Sanità considera l’epidemia molto preoccupante e la salute pubblica a rischio, non solo per la pericolosità del virus, ma anche per il ritardo con cui sono stati individuali i primi ammalati, fatto che rende difficile dare una valutazione realistica dell’estensione dell’epidemia.

A rendere più cupa la situazione congolese di questi giorni, si aggiunge una notizia politico giudiziara: la condanna a diciotto anni di carcere inflitta a Jean-Pierre Bemba, signore della guerra, è stata ribaltata in appello dalla Corte Penale Internazionale dell’Aja.

Ex vice presidente della Repubblica Democratica del Congo, Bemba era stato condannato nel 2016 per crimini di guerra e crimini contro l’umanità, compiuti nella vicina Repubblica Centrafricana tra il 2002 e il 2003.

La nuova sentenza di proscioglimento è stata motivata sostenendo che Bemba non può essere considerato resposnabile delle azioni criminali, degli omicidi e delle vioenze del suo esercito privato.

La sentenza di condanna del 2016 sosteneva che Bemba avrebbe dovuto non solo sapere, ma anche arrestare l’ondata di violenza attuata dai suoi mercenari.

Quella sentenza aveva rappresentato una pietra miliare nella lotta contro i signori della guerra africani: per la prima volta la corte dell’Aja aveva deliberato su atti di violenza sessuale utilizzati come armi di guerra, e per la prima volta un imputato era stato condannato per crimini commessi non da lui direttamente, ma sotto il suo comando.

Al contrario, il proscioglimento in appello è stato giustificato sostenendo che Bemba non aveva di fatto i mezzi per indagare e perseguire gli atti criminali compiuti dagli uomini al suo soldo.

Bemba, in prigione da una decina d’anni, non sarà comunque rilasciato imemdiatamente, dovendo scontare una condanna per corruzione di testimone.

 

10 giugno 2018

EDV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *