Nuovi decessi per l’ebola in Congo

Mercoledì scorso gli ufficiali sanitari della Repubblica Democratica del Congo hanno confermato che all’aeroporto commerciale di Butembu, nel Nord Kivu, circa 530 km a nord di Bukavu, si è riscontrato il primo caso di decesso per Ebola di questa parte del paese. Due fattori rendono piuttisto pericoloso l’episodio. Prima di tutto la vicinanza di Butembu all’Uganda e il suo ruolo di “porta dei commerci” verso l’est Africa. Dall’aeroporto di Butambu passa la maggior parte delle merci in entrata e in uscita dal paese. Inoltre, la dimensione della città può decisamente rallentare la possibilità di controllare della diffusione del virus.

Infine, nonostante i vaccini si stiano dimostrando efficaci, la difficoltà di accesso in alcune aree periferiche del paese rende molto complessa la loro somministrazione.

A complicare ulteriorimente la situazione, si aggiungono i focolai di rivolta contro le autorità governative, sempre attivi e minacciosi. Giovedì scorso sono stati feriti due mediatori internazionali di origine sudafricana

EDV 8 settembre 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *