Nuove regole per le estrazioni minerarie in Congo

Il ministro congolese per le attività minerarie Martin Kabwelulu ha dichiarato che Kabila nei prossimi giorni firmerà il decreto che definisce “strategico” il coblato e alcuni altri minerali la cui attività estrattiva è fiorentissima in Congo.

Il ministro congolese per le attività estrattive in conferenza stampa

Non è ancora chiaro quali minerali, oltre al cobalto, saranno inseriti nell’elenco degli strategici, ma è certo che questa modifica delle leggi in vigore scatenerà le proteste delle aziende concessionarie delle miniere congolesi, che vedranno aumentate le tassazioni fino al 10%, del valore del prodotto estratto, senza possibilità di esenzioni.

Dalla città di Kolwezi, Kabwelulu ha confermato l’imminenza del decreto che renderà operativo un codice delle attività estrattive, in realtà già approvato nel giugno scorso.

Le più importanti compagnie estrattive (Glencore e Randgold) sostengono che questo decreto violi accordi già in essere con lo Stato e di fatto possa impedire nuovi investimenti nel paese.

Il settore minerario è davvero strategico per il Congo, che è il primo produttore di rame in Afri

 

ca e leader nel mondo per l’estrazione di cobalto, la cui richiesta è sempre in crescita, data la sua importanza nella realizzazione delle batterie delle auto elettriche e dei telefoni cellulari.

Tra le grandi multinazionali dell’estrazione vanno citate la Ivanhoe Mines, con base in Canada, e la cinese Sincomines. Entrambe sono in affari con la famiglia Kabila, che tramite il Zoe, fratello del presidente in carica, possiede i diritti estrattivi in alcune aree del paese.

Questo aiuta a capire perché, nonostante l’approvazione del Parlamento congolese, il presidente abbia attesto molto prima di firmare il nuovo codice minerario. L’aumento delle tasse in esso previsto, inftti, potrebbe portare alcune compagnie a ridimensionare la propria presenza in Congo, con evidente rischio di perdite economiche per il presidente e la sua famiglia.

Gli interessi della famiglia Kabila nelle attività minerarie

 

 

 

 

 

 

 

 

EDV

16 settembre 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *