5 x 1000

5×1000: IL TUO AIUTO AGLI ULTIMI

Destinare alla nostra Onlus il 5 per mille delle imposte sul reddito delle persone fisiche è facile e non costa nulla. Basta apporre la propria firma e indicare nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi intitolato “Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” il codice fiscale della ONLUS S.O.S. OSPEDALE DI BUKAVU: C.F.: 95021710181

Se non sei tenuto alla presentazione della dichiarazione dei redditi, all’atto del ricevimento del CUD sia come dipendente che come pensionato troverai allegato un modello integrativo: compilalo, indicando il tuo nome, cognome ed il codice fiscale sopra citato riferito alla Onlus. Quindi inseriscilo in busta chiusa con l’indicazione “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”: potrai trasmettere gratuitamente la busta all’amministrazione finanziaria tramite le Poste o gli Istituti bancari.
Ma ricordati di farlo, anche se non è obbligatorio: per te non è un costo in più, ma per la nostra Onlus è un aiuto prezioso.
Il 5 per mille non è un versamento aggiuntivo, non costa nulla al contribuente e non sostituisce l’8 per mille che potrai destinare nel modo che desideri.
Conserva questo volantino e fallo conoscere ai tuoi amici.
Compi un gesto che non costa nulla a chi dona, ma è di grande importanza per chi riceve.

 

COME ABBIAMO IMPIEGATO I PROVENTI DEL 5×1000

Forse non tutti sanno che i proventi del 5×1000 non possono essere impiegati per quelle che vengono considerate spese ordinarie, ma devono essere finalizzati al sostentamento di progetti ben definiti. Ecco quali sono i progetti verso cui abbiamo veicolato il 5×1000 nei diversi anni.

Dall’ anno finanziario 2013 a oggi

Con il 5xmille è stato finanziato un progetto a favore delle bambine di strada, costrette a prostituirsi e bisognose di cure e attenzione. Nel corso di questi anni sono stati inviati circa 40.000 dollari per il funzionamento dell’atelier di cucito che le accoglie nel quale stanno imparando un mestiere.

Anni finanziari 2011-2012

I fondi del 5xmille (rispettivamente 14.500 e 10.350 dollari) ci hanno permesso di attuare un progetto di aiuto ai malati di tubercolosi e AIDS.

Anno finanziario 2010

Con i proventi del 5xmille dell’anno finanziario 2010 (15.750 dollari) è stato sostenuto il progetto di mantenimento di 50 famiglie di bambini malnutriti.

Anno finanziario 2009

Suor Elena ha portato alla nostra attenzione ad inizio 2010 due gravi situazioni: l’elevato numero di bambini idrocefali e la notevole incidenza di retinoblastomi e tumori dell’occhio nei bambini. In entrambi i casi sono fondamentali urgenti interventi chirurgici qualificati: per dare a questi bambini una speranza è necessario portarli, insieme alle mamme, in Uganda con costi medici e di trasferta che ovviamente i malati non possono permettersi. Abbiamo pertanto deciso di dar vita ad un progetto che prevede il finanziamento di 10 interventi (5 di idrocefalo e 5 di tumore dell’occhio).Clicca qui per vedere il progetto di spesa inviato da Suor Elena. L’intervento è stato finanziato dai fondi provenienti dal 5 per mille dell’anno finanziario 2009 (18.000 dollari).