Il nuovo governo in Congo: prove generali di accordi e trattative

È ormai certo che il partito dell’ex presidente Kabila si appresti a indicare il nome del primo ministro del primo governato da Felix Tshisekedi, all’indomani delle elezioni del 30 dicembre scorso. Mercoledì scorso è stata annunciata l’intenzione di dare vita a una vera e propria coalizione di governo tra i partiti di Kabila e di Tshisekedi, dando così sostanziale conferma …

Il Congo è finalmente libero?

“Il Congo è finalmente libero!” Così gradava tra le lacrime una donna il 10 gennaio scorso; per le strade di Kinshasa e a lei facevano eco ragazze più giovani “Bye Bye Kabila!” Con l’elezione di Félix Tshisekedi finisce l’era Kabila, al potere da 18 anni, nonostante la costituzione. Ora queste elezioni costituiscono il primo reale passaggio di potere democratico nella …

Continua il Blackout di internet in Congo

Da ieri il Congo non ha connessioni internet funzionanti né servizi di messaggistica. Il governo ha oscurato la rete, per evitare la diffusione di notizie non confermate sull’esito delle elezioni, dopo che, nella giornata di lunedì 31 dicembre, i due leader dell’opposizione avevano dichiarato di essere certi della loro vittoria. Il portavoce del governo (dimissionario?) di Kabila ha dichiarato che …

La giornata elettorale in Congo

Sospetti di irregolarità, molte macchine per il voto elettronico non funzionanti, aperture in ritardo dei seggi per mancanza di corrente, nomi dei candidati sbagliati, presidenti di seggio sorpresi a votare più volte, voti per un candidato miracolosamente convertiti in voti per un rivale, lunghissime code e, a complicare il tutto, una pioggia torrenziale: così le elezioni in Congo hanno avuto …

Elezioni in Congo: nuovo rinvio

Isidore Ndaywel, storico congolese di 74 anni, ha vissuto l’indipendeza dal Belgio, due colpi di stato e tre cambiamenti di nome del paese. Oggi chiede solo di vedere un nuovo giro di boa per il suo paese: un’elezione libera che segni un passaggio di potere democratico all’interno della Repubblica del Congo. Ndaywell, che vive nascosto dallo scorso anno, dopo aver appoggiato pubblicamente …

Le elezioni in Congo e le nuove tecnologie

Le ormai prossime elezioni in Congo si preannunciano piuttosto impegnative. Non solo saranno le prime elezioni dal 2001, anno di insediamento dell’attuale premier Kabila, succeduto al padre, ma verranno gestite con tablet, in sostituzione delle più tradizionali schede e matite. Il vice premier e responsabile della sicurezza Henri Mova Sakanyi ha confermato che entro fine ottobre arriveranno tutti i tablet, con …

La Corte Suprema congolese esclude definitivamente Bemba dalla corsa per la presidenza del paese

Lunedì scorso la Corte Suprema congolese ha definitivamente escluso dalla corsa per la presidenza Jean-Pierre Bemba, leader dell’opposizione al governo ora in carica, accusato di subornazione di testimone presso la Corte Internazionale di Giustizia. Bemba era indicato come uno dei puù probabili vincitori alla prossime elezioni di dicembre. La sua esclusione dalla competizione potrebbe scatenare la ribellione e la protesta …

La situazione sanitaria e politica in Congo

Gli aggiornamenti sulla situazione sanitaria in Congo ci portano ancora a parlare del virus ebola che, nonostante gli interventi dei mesi scorsi, continua a mietere vittime, tanto che il Ministro della Salute ha approvato quattro nuovi trattamenti sperimentali. Sono prodotti americani, Israeliani e Giapponesi. Fra quasi in particolare in Remdesivir (di origine americana) è stato somministrato per la prima volta …