Nuove nubi si addensano nei cieli del Congo

Colpita dalla pandemia come il resto del Mondo, la Repubblica Democratica del Congo deve anche fare i conti con alcuni lati oscuri della vicenda Ebola, il virus che dal 2018 è tornato a flagellare il paese.

Sono state rilevate infatti pesanti denunce di abusi sessuali ai danni di donne congolesi, di cui sarebbero responsabili  commesse da cooperanti attivi in Congo contro Ebola.

Nonostante le promesse di pafr luce sugli eventi e le dichiarazioni molto dure del direttore generale dell’OMS, questi fatti rendono ancora più cupa la situazione sanitaria nel paese, colpito, nel giro di due anni da Ebola e ora dall’epidemia di Covid-19, che dall’inizio del 2020 ha registrato circa 10000 casi di infezione e 274 morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *