Il coronavirus in Congo: un nuovo aumento di casi

Dai primi di dicembre il coronavirus sta tornando molto pericoloso anche in Congo. Dallo scorso venerdì è stati imposto il coprifuoco dalle 21.00 alle 5.00 e sono state prese misure di contenimento, nello spirito molto simili a quelle europee. Oltre all’obbligo di indossare le mascherine, sono stati vietiati gli assembramenti per cerimonie religiose e i raduni privati con più di …

Aggiornamenti da Kinshasa

È di ieri la notizia che il parlamento della Repubblica Democratica del Congo ha votato l’autorizzazione a rimuovere la speaker della Camera,Jeannine Mabunda , alleata di vecchio presidente Kabila, il cui ruolo nella politica congolese sembra non avere mai fine. Questo potrebbe spianare la strada alla formazione di una maggioranza di governo davvero pro Tshisekedi, nei numeri e nelle intenzioni. …

La crisi politica in Congo

Tutto il mondo è paese, potremmo dire, se volessimo guardare con occhio tipicamente italiano quanto è successo nella sede del parlamento di Kinshasa alcuni giorni fa. Scene di scontri in aula, di arredi distrutti e di parlamentari che sono arrivati alle mani, sembrano tristemente riunire sotto la bandiera dell’indegnità compagini parlamentari molto lontane fra loro. In realtà, i tafferugli congolesi …

Congo news

Mentre i numeri della pandemia sembrano essere meno preocculanti che in Europa (11.000 casi a oggi, con circa 300 morti dall’inizio della diffusione del virus), il Congo continua ade ssere attraversato da venti di guerra civile. Sono come sempre i villaggi dell’Est del paese, poco a nord di Bukavu, nel Nord Kivu, ad essere oggetto di incursioni da parte dell’ADF …

Nuove nubi si addensano nei cieli del Congo

Colpita dalla pandemia come il resto del Mondo, la Repubblica Democratica del Congo deve anche fare i conti con alcuni lati oscuri della vicenda Ebola, il virus che dal 2018 è tornato a flagellare il paese. Sono state rilevate infatti pesanti denunce di abusi sessuali ai danni di donne congolesi, di cui sarebbero responsabili  commesse da cooperanti attivi in Congo …

I soci si incontrano a Santa Maria di Caravaggio

Finalmente, dopo mesi di distanza sociale, molte attività riprendono vita. Anche la nostra associazione ha quindi potuto organizzare la giornata di riflessione tradizionale, seppur un tono minore. Niente gita fuori porta a Fortunago, niente pranzo insieme, ma una celebrazione liturgica sentita e intensa, guidata da don Carluccio Rossetti nella parrocchia di Santa Maria di Caravaggio e un momento di riflessione …

Il Congo, tra COVID, ebola e ignoranza

Lo stato di salute della Repubblica del Congo o oggi gravato da fattori diversi. Nella RDC, a oggi sono registrati 6690 casi di COVID, con 153 decessi e 937 ricoveri. I numeri non sembrano alti, a una prima lettura, ma vanno rapportati allo stato della sanità del paese, alle condizioni igieniche, alle prospettive di cura e guarigione e allo scarso …

News da Bukavu, dalle parole di Sr Anuarite

Qualche giorno fa Sr Anuarite ci ha aggiornato sulla situazione del Congo. Nella capitale Kinshasa i casi di coronavirus continuano ad aumentare. Il presidente ha decretato un lockdown che viene aggiornato e prorogato di settimana in settimana. A Bukavu, fino alla fine di maggio i casi erano contenuti e le attività proseguivano. Chiuse solo scuole e chiese. La situazione sembrava …

Nuovi massacri in Congo

Almeno 40 persone sono state uccise nel nord est della repubblica del Congo, nell’ultimo attacco contro i civili che vivono nella zona montuosa al confine con l’Uganda. Miliziani della ADF (Allied Democratic forces, un gruppo paramilitare bevuto in Congo dall’Uganda alla fine degli anni Novanta) hanno attaccato villaggi inermi, dopo un un paio di mesi di relativa calma. Negli ultimi …