La repubblica Democratica del Congo dopo il Covid

Con l’allentamento del coprifuoco imposto due anni fa per limitare la diffusione del Covid, dall’inizio del 2022 la vita del Congo sembra lentamente tornare alla normalità. La RDC è stata colpita duramente dalla pandemia, come il resto del mondo: le misure restrittive prese dalle autorità per limitare la diffusione del virus, insieme con la riduzione del prezzo del greggio, dal …

Il coronavirus in Congo: un nuovo aumento di casi

Dai primi di dicembre il coronavirus sta tornando molto pericoloso anche in Congo. Dallo scorso venerdì è stati imposto il coprifuoco dalle 21.00 alle 5.00 e sono state prese misure di contenimento, nello spirito molto simili a quelle europee. Oltre all’obbligo di indossare le mascherine, sono stati vietiati gli assembramenti per cerimonie religiose e i raduni privati con più di …

Il Congo, tra COVID, ebola e ignoranza

Lo stato di salute della Repubblica del Congo o oggi gravato da fattori diversi. Nella RDC, a oggi sono registrati 6690 casi di COVID, con 153 decessi e 937 ricoveri. I numeri non sembrano alti, a una prima lettura, ma vanno rapportati allo stato della sanità del paese, alle condizioni igieniche, alle prospettive di cura e guarigione e allo scarso …

News da Bukavu, dalle parole di Sr Anuarite

Qualche giorno fa Sr Anuarite ci ha aggiornato sulla situazione del Congo. Nella capitale Kinshasa i casi di coronavirus continuano ad aumentare. Il presidente ha decretato un lockdown che viene aggiornato e prorogato di settimana in settimana. A Bukavu, fino alla fine di maggio i casi erano contenuti e le attività proseguivano. Chiuse solo scuole e chiese. La situazione sembrava …